Gennaio 7, 2020

Edizione 2020

Il Castello d’Inverno

I giorni della merla. Piccolo festival d’inverno è giunto alla sua quinta edizione e si conferma come l’appuntamento più originale, unico nel suo genere, dedicato ai libri che scaldano l’inverno e alle grandi storie del freddo.

Loredana Lipperini e Lucia Tancredi, curatrici della rassegna, hanno individuato il tema che è chiave di lettura ed allegoria dei nostri tempi: il Castello d’inverno.

“Luogo archetipico di altezze impossibili,  segregazioni e appuntamenti fatali, il Castello reale o presunto è punto di dominio ed osservazione del mondo o, citando Kafka, imperscrutabile e dai molti ingressi, come la vita. “

A sperimentare ed esplorare passaggi, chiusure e possibili entrate quest’anno sono tre fantastici autori: Giacomo Papi, Stefania Auci e Marcello Fois, protagonisti di alcuni dei maggiori successi editoriali del 2019. – vedi il programma -“

I giorni della merla sono il pendant invernale di Macerata Racconta, festival dei libri e dell’editoria curato dall’associazione Contesto con il patrocinio del Comune di Macerata.

A causa dei lavori in corso nella Gran Sala dello Sferisterio, quest’anno gli incontri si terranno presso il Teatro della Filarmonica, in via Gramsci 30 a Macerata, il 24, 25 e 26 gennaio alle ore 17,30, con ingresso libero senza prenotazione fino ad esaurimento dei posti.